Andrea De Luca
Carlo Fattorini
Fabrizio Santoro
webdesign: carlo fattorini
| home | biografia | il gruppo | lavori | media | recensioni | contatti | guestbook |
Batteria Gretsch, Yamaha concert toms,  Nord Drum, glockenspiel.
Studia jazz e rock presso l'accademia Saint Louis di Roma con il maestro Giampaolo Ascolese e Pietro Iodice e privatamente con il maestro Piero Fortezza.
Ha suonato o collaborato con: OAK e Jerry Cutillo, Yessongs Italy, La Villa Strangiato (Gabriele Ferrari) con il quale si esibisce nei più prestigiosi locali europei, Rodolfo Maltese (Banco Mutuo Soccorso), Guglielmo Mariotti (Taproban, The Watch), Maartin Allcock (Jethro Tull, Fairport Convenction), Jonathan Noyce (Jethro Tull, ), Glenn Cornick (Jethro Tull) Gianluca De Rossi (Taproban), Zappis (Tre che vedono il Re),
basso, voce, sintetizzatori, chitarra acustica e elettrica, saz.
Dopo aver iniziato nel 1981 lo studio della chitarra, si dedica al basso elettrico nel 1986. Nel 1994 fonda con A. Papotto e T. Zito il progetto di musica sperimentale Nodo Gordiano.
Nel 1998 fonda con S. Scozzi l’ensemble di musica medievale e rinascimentale Enchiriadis, con il quale si esibisce in Italia e all’estero, registrando per varie radiotelevisioni nazionali e realizzando pubblicazioni discografiche per le etichette MUSICOM e ZONE DI MUSICA.
Compone ed esegue, con M. Boccia, il progetto di musica elettronica e poesia Officinalia Casanatensia (2001).